Choose eco-sustainability, every day

Come si riconosce l'ecosostenibilità?

25 Maggio 2015

Impariamo insieme a riconoscere le attività più ecosostenibili!

Riconoscere l'ecosostenibilità di un esercizio commerciale è una cosa facile! E' sufficiente osservare con attenzione ciò che ci sta intorno e possiamo diventare tutti dei GreenWatchers!
Dato che è così semplice può diventare un gioco divertente da fare con i bambini per insegnare loro l'importanza dell'ecosostenibilità delle azioni che facciamo tutti i giorni! Cominciando a capire il vero significato di ecosostenibilità fin da piccoli i bambini apprendono una maniera diversa di vivere e di comportarsi nei confronti della natura, del consumo e dell’inquinamento ambientale.

Uno dei due strumenti che ha ideato il team di The GreenWatcher: l' EcoOpinione ti permette di analizzare le caratteristiche di ecosostenibilità ambientale di un luogo, ti guida nell' analisi tramite il suo questionario e ti permette di condividere la tua analisi con gli altri. Questo serve a dare consapevolezza anche alle persone, che diventano in grado di capire come si fa ad essere più ecosostenibili partendo da piccoli accorgimenti: es. come riconoscere una lampadina a risparmio, notare se i gestori di un'attività comunicano qualcosa, etc. 

Per valutare l'ecosostenibilità di uno spazio dal punto di vista dell'energia elettrica impiegata possiamo analizzare il tipo di illuminazione che ha e la tipologia di lampadine utilizzate; oltre alle vecchie lampade alogene e ad incandescenza nei locali troviamo molte altre tipologie di lampadine sia a risparmio energetico che e a led!
Grande importanza riveste l'utilizzo di fonti rinnovabili di approvigionamento energetico o l'utilizzo di energia elettrica autoprodotta.  Le fonti di energia rinnovabili derivanti da risorse naturali per loro natura si rigenerano continuamente e sono "inesauribili" in tempi brevi, e spesso queste tecnologie non emettono nell'atmosfera sostanze inquinanti.

Oltre a come viene prodotta l'energia è importante osservare anche se vengono messi in pratica accorgimenti per il risparmio dell'energia ad esempio nei locali dove non ci sono persone o dove le persone non sostano a lungo. E' facile notare infatti quando andiamo ai servizi igienici se la luce si accende al nostro passaggio o si spegne dopo poco tempo (luce temporizzata).

L'analisi dei materiali utilizzati per allestire l'attività commerciale ci aiuta a capire le loro caratteristiche che possono essere di molto diverse: arredi riciclati, riciclabili, dotati di marchi ambientali, in materiali naturali e biologici. Alcuni tipi di materiale come il legno e la plastica possono essere facilmente riconosciuti anche dai bambini imparando qualcosa di nuovo!

La natura dei prodotti venduti ed utilizzati nell'attività concorrono a definire il grado di ecosostenibilità della stessa; leggere le etichette, i cartelli appesi ed il menù ci aiutano a capire quanto i gestori si impegnano per l'ambiente. Anche il packaging fa la differenza e possiamo notarlo subito quando acquistiamo qualcosa! L'impiego di materiale riciclabile come buste di carta o di buste di carta già riciclata è sicuramente il metodo più diffuso per evitare di utilizzare buste in plastica, inoltre eliminare le confezioni esterne in cartone e utilizzare buste in materiali compostabili abbattono l'impronta sull'ambiente del negozio dove acquistiamo.

Analizziamo anche la logistica del luogo per capire da quanto lontano provengono le materie prime usate e i prodotti venduti, possiamo ottenere queste informazioni leggendo sulle confezioni dei prodotti inscatolati o sulle etichette dei cibi freschi in che città vengono prodotti. Quando entriamo o usciamo dal negozio o dal locale prestiamo attenzione perchè spesso troviamo parcheggiato il furgone/auto/bici dell'attività... è un veicolo poco inquinante? Molto spesso troviamo scritto sui furgoncini che vanno a metano!

E noi? Con che mezzo ci siamo spostati per andare lì? Spesso è possibile raggiungere un locale con i mezzi pubblici mentre in altri casi viene messo a disposizione un servizio navetta! Questi diversi mezzi di trasporto hanno ovviamente una diversa impronta sull'ambiente!

Per concludere non dimentichiamoci che il modo più semplice per capire quanto un prodotto o un'attività è ecosostenibile è parlare con il gestore dell'attività che sarà sicuramente contento di raccontarci il suo impegno per l'ambiente! E' proprio con questa idea che abbiamo intervistato alcune attività ecosostenibili! Leggi QUI una delle nostre interviste e cerca le altre nelle news!

Non dimenticare di fare anche tu una EcoOpinione! Se hai qualche problema nella compilazione della EcoOpinione non esitare a scriverci una mail!