Choose eco-sustainability, every day

Alla scoperta dei prodotti locali e biologici di Firenze

26 Dicembre 2016
mangiare-sano-firenze

Mangiare sano e tradizione

Noi di TGW ci teniamo all’ecosostenibilità e alla sua diffusione per questo abbiamo voluto condurre un’indagine sul tema intervistando alcuni turisti in visita a Firenze per scoprire il lato eco-friendly della nostra città attraverso i loro occhi. Firenze è ben conosciuta per la sua tradizione culinaria e il cibo è uno degli aspetti attraverso i quali i turisti hanno giudicato la sostenibilità della nostra città. Un modo per scoprire più da vicino il buon cibo è visitare i mercati della città alla ricerca di prodotti locali e cibi biologici. Per questo oggi vi presentiamo il Mercato Centrale e il Mercato di Sant’Ambrogio, due noti mercati di Firenze.

Mercato Centrale
Il Mercato Centrale è il posto ideale per chi è in cerca di buon cibo o prodotti in pelle. Sia turisti che residenti affollano questo mercato alla ricerca di prodotti artigianali caratteristici della tradizione fiorentina. Il mercato è concentrato al primo piano dove si trovano i principali banchi della frutta e verdura, della carne e di altri prodotti alimentari. L’apprezzamento più alto va ai prodotti ecosostenibili. La maggior parte della carne in vendita proviene infatti da Firenze o da altre zone della Toscana. Se siete curiosi di scoprire nuovi sapori e assaporare cibi locali provate il Lampredotto, un piatto della tradizione fiorentina fatto con lo stomaco di bovino. E se volete saperne di più, fate come noi! Visitate il mercato e parlate direttamente con i rivenditori che vi informeranno con piacere sulla provenienza dei loro prodotti. Nel secondo piano del mercato si trovano ristoranti, bar e una cucina dove si tengono lezioni per chi vuole diventare chef o apprendere qualcosa di nuovo. Si tratta di attività commerciali eco-friendly in quanto praticano la raccolta differenziata.

Mercato di Sant’Ambrogio
Sant’Ambrogio può risultare meno conosciuto rispetto a quello centrale, ma questo mercato è altrettanto caratteristico e interessante da visitare per scoprire l’essenza della cultura fiorentina attraverso i prodotti in vendita. Nella struttura al coperto si trovano i banchi dove è possibile acquistare una vasta varietà di alimenti, come pesce, carne e prodotti da forno. Freschezza e qualità sono ciò che caratterizza i cibi in vendita, principalmente prodotti in piccole aziende agricole locali della regione Toscana che utilizzano metodi agricoli o di allevamento eco-friendly. Sempre all’interno si trova anche un piccolo ristorante per chi vuole concedersi un spuntino veloce. All’esterno si trovano i banchi della frutta e verdura ma anche altri dove è possibile acquistare vestiario, scarpe e gioielli. Questo mercato è meno conosciuto dai turisti e pertanto rappresenta il luogo ideale per entrare a contatto con la vera tradizione fiorentina.